Happy family: un sublime Fabio De Luigi

Gabriele Salvatores ci delizia dove un politicaly correct Fabio De Luigi racconta una storia senza tempo nella creazione del “suo film”. Scene comiche si alternano ad una trama sottile e con un finale veramente toccante complementato da una regia e da una colonna sonora finale veramente commuovente.
Un film giovane passare due serene ore al cinema.
Molti saranno delusi dal fatto che De Luigi non sia più quello dei vari Mai dire… Però noto un certo grado di maturazione nelle sue ultime comparse cinematografiche.. non trovate?

(con questo post farò una breve recensione di tutti i film che d’ora in avanti, solo o in compagnia andrò a vedere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *