Digitale terrestre: tecnologia morta?

Siamo anche qui in Lombardia imminenti al passaggio al digitale terrestre, tecnologia imposta entro il 2012 dall’unione europea. Diamo uno sguardo ai benefici e ai problemi che questo passaggio comporterà.
Vantaggi:
– maggior numero di canali
– copertura “completa” dei canali (o si vede o non si vede)
– L’HD (e le trasmissioni in 3d in un futuro lontano) per tutti i canali digitali
Svantaggi:
– molti mux per ripetere gli stessi canali (esempio i 5 mux della rai)
– transizione verso la tecnologia dvb-T mentre già si ipotizza che fra due anni saranno in vendita decoder T2 (e le trasmissioni saranno prodotte così per comprimere spazio).
– problemi di copertura, assestamentento frequenze e interferenze varie.

Perchè non puntare direttamente sull’IP Tv e sulla copertura totale di una banda larga vera che buttare soldi e incentivi sul digitale terreste? fra pochi anni del digitale terrestre nessuno si ricorderà.. l’ip tv sarà molto più diffusa..
Questa è solo la transizione della transizione. Niente più.
Commenti? Vieni sul forum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *