Scienza ed etica: un vecchio discorso irrisolto!

Cellula artificiale, un finto scontro etico..


E’ stata scoperta ieri la cellula artificiale e già da stamattina sono iniziati tutti gli strascichi etici che derivano da ogni scoperta. L’etica e la scienza viaggiano purtroppo su due binari paralleli che però alcune volte si scontrano. E’ positivo o no spingersi oltre ad un limite per la ricerca e per il benessere generale? Qual’è il limite di tutto questo?
I dibattiti moralisti a mio avviso trovano il tempo che trovano perchè tanto esisterà il medico o il ricercatore “demente” per cui il senso del pudore o l’etica sono un optional.
Non voglio credere che cose eticamente discutibili come la clonazione umana o la clonazione al fine di creare organi non sia ancora stata fatta. Però sono cose che noi comuni mortali non possiamo sapere.
Quindi è quasi inutile stare ad ascoltare i leziosi dibattiti di esperti, cattolicisti e laici, tanto il progresso và avanti lo stesso e non sono le parole e forse nemmeno le leggi a fermarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *