Pagare su Paypal con Postepay e similari: impossibile per questioni di sicurezza

Primo post del 2011 per Spaciughino – Appunti digitali liberi su un tema di cui ho già parlato qualche mese fà.All’epoca parlai di come fosse facile farsi “truffare” da acquirenti poco onesti su eBay che dichiaravano di non aver ricevuto un oggetto facendosi restituire a tue spese tutti i soldi spesi.

Oggi parlo ancora del gateway di pagamento del gruppo eBay perchè mi è successa una cosa veramente incredibile.Volevo rinnovare il mio dominio di posta elettronica che tenevo su Tophost.
Dopo aver avviato la procedura di pagamento provo a pagare con le mie carte di credito registrate su Paypal (due Postepay e una carta Jeans emessa da Banca Popolare di Milano) e con mia sorpresa Paypal afferma che:

“per questioni di sicurezza non è possibile procedere con il pagamento con le fonti di finanziamento presenti escluso il saldo paypal”

Non avendo soldi residui sul conto Paypal non ho potuto pagare Tophost e quindi mi sono fornito ad un altro fornitore che “normalmente” offriva oltre a Paypal anche un altro metodo.

Quindi sostanzialmente le mie carte di credito già registrate su PayPal sono bloccate e non si possono sbloccare per anche pagamenti da pochi soldi. (anche se certificate con la procedura di conferma delle carte di credito di PayPal).

Ora vorrei fare un appello a tutti i fornitori di servizi su internet che usano Paypal (Tophost compreso).
Iniziate per cortesia a considerare anche altri metodi di pagamento alternativi a Paypal (Money Bookers per citarne uno) perchè potreste perdere clienti se Paypal non rivedrà queste stringenti norme di sicurezza.Sta tutto al vostro buon senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *