Electronic Days 2011 Mantova – Un fiasco totale

Sono appassionato da qualche anno dei “mercatini di elettronica” per espositori venditori e radio amatori.
Ieri sono andato alla fiera Electronic Days al PalaBam a Mantova.
Ci ero già stato due anni fa e non mi era dispiaciuta come numerosità di espositori e complessivamente.
Quest’anno è stato un fiasco completo! Ho letteralmente buttato i 5€ di ingresso.
Andiamo a vederne i motivi:
– La fiera era gestita su due edifici dispersivi e gestiti per altro (due palazzetti dello sport) ed era complessivamente piccola! Piccola perchè sostanzialmente senza espositori.
– Forviante perchè di quei pochi espositori meno della metà vendeva elettronica! Ho visto dei venditori di coltelli da caccia, INCREDIBILE! Qualcuno mi deve spiegare quale sia l’affinità.
– Nessun venditore di hardware “da smanettoni” di informatica.
Poca gente complessivamente.

In definitiva è stata la peggior fiera dell’elettronica che abbia mai visto.
Un invito all’Italfiere che gestisce questa manifestazione.
Non ha senso fare due appuntamenti annuali per questa fiera se non avete l’appeal e la rete di conoscenze per avere i venditori che girano in tutte le fiere dell’elettronica rilevanti di zona (Montichiari, Gonzaga, Reggio Emilia ecc ecc). Riflettete molto attentamente dopo questo flop e meditate se valga la pena continuare a fare una pallida imitazione del mercatino biennale di Gonzaga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *