Il post digital divide di Telecom Parte 2: il negato adeguamento della velocità dell’adsl per ampliamento di centrale

Mi tocca ancora parlare di Telecom e delle sue politiche commerciali scorrette perchè le sto vivendo in prima persona grazie ad un amico.

Vi parlerò ancora dell’adeguamento delle centrali a DSLAM Ethernet 1CV4.

I fatti: nella mia zona da ormai 3 mesi il servizio fino a 7 e 10 Mega (come ho spiegato in un altro post è dato a random dal settore commerciale di Telecom con il nome “Opzione Super Internet “) e parallelamente c’è ancora il DSLAM ATM che da banda larga a 640 kbit/s senza a monte la fibra ottica.

Cosa succede, questo DSLAM oltre ad avere tanti utenti attestato, oltre a fornire un servizio adsl a velocità ormai abbastanza limitato non è collegato a fibra. Soffrendo di questa “saturazione” il servizio è molto scarso, ping a tripla cifra, upload spesso sotto il minimo contrattuale ecc ecc.

Per un cliente chiunque di Telecom Italia sarebbe tutto “normale”, ma per uno che utilizza sul serio internet dovrebbe essere garantito il passaggio immediatamente all’apparato Ethernet che oltre a fornire più velocità è meno saturo.

Dico questo perchè il DSLAM Ethernet è di Telecom Italia gestore di rete, quindi dovrebbe essere una cosa scontata farsi adeguare come clienti.

Convincere invece Telecom per farsi spostare sembra facile è una operazione impossibile!

Chiamando il servizio clienti sia dal lato commerciale che dal lato tecnico ti rispondono che:

Non si sà quando Telecom sposterà l’utenza per fornire la velocità fino a 7M pur avendo il profilo 7M attivo e pagando per quel profilo

e poi che:

i problemi di saturazione non sono importanti e che bisogna accontentarsi di stare su quell’apparato (lento ndr)

Accontentarsi? Pagare per un servizio a 640 kbit/s quando c’è copertura a 7 o 10 M non vuol dire accontentarsi ma non farsi prendere in giro!

Morale di questa storia. Se siete attestati a un dslam in futura copertura ethernet e siete sotto un dslam antidigital divide armatevi di pazienza e di fax, perchè per un tempo indefinito pur sopraggiungendo la copertura Telecom Italia non vi offrirà la copertura a 7 mega.

Le associazioni dei consumatori dove sono? Il monopolio di fatto della telefonia fissa su dslam ethernet può proseguire indisturbato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *