Pasqua, Pasqua, Pasqua.. ma perchè oggi?

Rispondiamo all’antico dilemma di come calcolare il giorno di Pasqua: niente di più semplice.
Pasqua cade la prima domenica successiva (lo evidenzio e lo capirete tra poche parole) alla prima luna piena successiva all’equinozio di primavera. Quindi se ne possono dedurre alcune cose:
1) viene sempre di domenica 😀
2) dopo Pasqua si può andare dietro l’orto (utile per tutte quelle persone che come lavoro dovrebbero zappare la Terra)
3) Può capitare non prima del 22 di Marzo e non dopo il 26 di Aprile
4) Il 23 di aprile è la data più probabile della Pasqua (fonte wikipedia)

In ogni caso da Emanuele, blogger di questo modesto sito buona Pasqua a tutti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *