Economia italiana con le pezze al culo?

E’ bastato un rating non totalmente positivo da parte di una società americana (Moody’s) e le borse sono crollate. Ma siamo proprio così messi alla canna del gas? probabilmente si! Malgrado tutti adesso diranno che sono agenzie prevenute dalla finanza americana, dalle speculazioni e da tutto vorrei ricordare il post di qualche giorno fà sul debito pubblico italiano.
Forse pure quella era una esagerazione però la crisi greca è un capolinea troppo grave per sopravalutare la lenta ripresa di queste settimane. Che sia il caso forse di andare con le ceste a prendere i soldi nelle banche? Forse è da esagitati però in questo periodo c’è da stare attenti perchè in un quarto d’ora (come wall street ieri sera) si può perdere tutto. Uomo avvisato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *