Guida rapida su come installare le guest additions di Virtualbox su vecchie versioni di Debian.

Piccola e veloce guida per installare le add-on e avere delle cartelle condivise su Debian.

Installate il sistema operativo su virtualbox (debian versione 6 o 5).

Aprite un terminale e digitate il comando su.

Ora inserite la vostra password di root e una volta che avete l’accesso come super utente digitate.

apt-get install apt-get install build-essential

Questo servirà per poter installare il programma di Virtualbox.

Ora dovete aggiornare i pacchetti essenziali al kernel corrente quindi sempre da terminale lanciate:

apt-get install linux-headers-$(uname -r)

Adesso possiamo installare le guest add – on tramite

sh /media/cdrom0/VBoxLinuxAdditions.run

That’s all! Riavviate la macchina virtuale e avrete le vostre cartelle Condivise create dall’interfaccia grafica montate.

Potreste avere problemi di scrittura come utente “standard” su queste cartelle.
Vi consiglio di montarvele da soli. Createvi una cartella in /media

mkdir /media/dati

e montatela con questo comando

mount -t vboxsf [name cartella] /media/dati/ -o uid=`id -u`,gid=`id -g`

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *